London fashion week fw16 diary

London fashion week fw16 diary

London fashion week fw16 diary

Quando arriva il famoso “fashion month” per me Londra è ormai una tappa fissa. La città si riempie di moda, si respira il suo essere così innovativa e stravagante anche per le strade e per le passerelle ovviamente.

Cosa ho visto? Un interessantissimo nuovo designer Gabriel Vielma che per la sua presentazione ha realizzato un’istallazione futurista e un po’ pop. Uno scenario industriale spezzato da schermi che trasmettono immagini di grandi occhi manga fanno da sfondo ad abiti molto street con stampe a tratti romantiche che si contrappongono a tagli e shape contemporanee e innovative.

Markus Lupfer rimane uno dei designer Inglesi che preferisco. Questa volta ci ha deliziato con accessori ispirati agli anni ’60: grandi occhiali tondi, borse a mano bon ton e abiti con ricami floreali e stampe sixties. Un vero trend.

La sfilata più emozionante è stata Vivienne Westwood. Vedere la regina del punk in passerella mi ha dato una grandissima emozione, avere una leggenda della storia della moda proprio accanto a te non può non darti un minimo di commozione…
La regina del mix and match ha stupito anche questa volta con l’immancabile tartan declinato in abbinamenti più sobri del previsto, eleganti e molto cool.

Belstaff invece ha scelto una location mozzafiato per presentare ben due collezioni: la Polar Pioneer e la nuova capsule collection in collaborazione con Liv Tyler (presente all’evento e bellissima, ancora più che in video!).

E se si va a Londra è impossibile non andare da Sketch, un locale che vi lascerà senza fiato fiato. Il suo design retrò e chic è davvero adorabile, chi non vorrebbe quelle poltroncine rosa a casa propria dico io?! In più un menù raffinato e un’atmosfera da favola vi faranno davvero immergere in un mood davvero cool. Da provare assolutamente il loro fish and chips, il più buono che io abbia mai mangiato e fate una visita ai bagni, non ne rimarrete delusi! Per il brunch questa volta abbiamo provato Blixen, un locale carinissimo vicino alla city e al famoso Spitalfields market (potrete trovare chicche vintage e designer locali a prezzi stracciati). Il locale è un mix shabby chic e jungle, davvero adorabile.
Se volete pranzare a Chelsea provate The Ivy Chelsea Garden, elegante, chic e davvero ben frequentato.

Per lo shopping invece Liberty London e il mio store preferito, la sua struttura è già unica di per se e la sua selezione di brand è ricercata e chic. Imperdibile la loro linea di accessori e le collaborazioni speciali con brand come Nike. Vi permetteranno di avere dei pezzi unici difficilmente trovabili in altre città.

Dulcis in fundo i cupcakes! troverete negozi e corner in ogni angolo e in ogni luogo! I più buoni e belli in assoluto sono quelli della catena Humminbird ( il cupcakes al bacon è qualcosa di unico!)
Insomma, un weekend a base di moda e cibo, questa la mia London fashion week!
E non perdetevi il video!

Markus Lupfer

IMG_0730IMG_0733London fashion week FW16 - First Outfit copia

The Ivy Garden

London fashion week fw16 diary

Vivienne Westwood

London fashion week fw16 diary

The Hummingbird bakery

London fashion week fw16 diary     IMG_0816

Liberty London

IMG_0749

Gabriel Vielma
 IMG_0707 IMG_0676 IMG_0600

Blixen

London fashion week fw16 diaryLondon fashion week fw16 diary  London fashion week fw16 diary

Sketch  

London fashion week fw16 diary  London fashion week fw16 diaryLondon fashion week fw16 diary

Belstaff
   IMG_0885 IMG_0915  IMG_0887

Per gli outfit vi rimando qui e qui.

Questa voce è stata pubblicata in fashion week. Contrassegna il permalink.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − dieci =